Località di mare News dal mare

Costa est di Jesolo, un progetto da 320 mila euro per la spiaggia della pineta

jesolo costa

Approvato dalla giunta il progetto di fattibilità tecnico-economica per il ripristino dei circa tre chilometri della costa del litorale est di Jesolo, dallo stabilimento Green Beach alla foce del Piave. Previsto il prelievo di 40 mila metri cubi di sabbia, aree di stoccaggio e successiva stesura in primavera.

Difesa della costa, interviene anche il Comune di Jesolo. Oltre agli interventi già in corso e finanziati dalla Regione Veneto per il ripristino di parte della spiaggia del litorale est e il completamento di pennelli in roccia, l’amministrazione comunale ha stanziato 320 mila euro per garantire il ripristino e la preparazione della spiaggia della pineta per la stagione 2021.

Le risorse, inserite nel bilancio di previsione, finanzieranno il prelievo di circa 40 mila metri cubi di sabbia recuperati dalle zone centrali del litorale che saranno trasportate e stoccate in depositi protetti dalle mareggiate.




In una seconda fase, verso la tarda primavera, la sabbia stoccata sarà quindi distesa lungo la spiaggia, a partire dallo stabilimento Green Beach verso la foce del Piave. Le attività saranno svolte in coordinamento con i Concessionari ai quali compete la fase di spianamento delle dune erette in inverno a protezione della spiaggia.

Costa di Jesolo: “Tutelare le attività che vivono di turismo”

“La fragilità del litorale della pineta, ogni anno interessato da mareggiate e conseguente erosione e la necessità di preservare la specificità di questa parte della nostra città e tutelare le attività che vivono del turismo, ci ha spinto con previdenza a stanziare risorse del bilancio da dedicare ad interventi di ripristino” interviene l’assessore al Demanio della città di Jesolo, Esterina Idra.

LEGGI ANCHE: #CantieriApertiAnzio, proseguono i lavori di restyling della Riviera Mallozzi

“Il progetto elaborato dal Comune è stato curato dall’ingegner De Gotzen, lo stesso professionista che si sta occupando degli interventi di protezione della costa in fase di realizzazione – aggiunge l’assessore – In questo modo riusiamo ad avere un coordinamento tra le diverse iniziative intraprese e ottimizzare le misure per la ricostruzione e preparazione della spiaggia. L’estate 2021 si avvicina e saremo pronti per accogliere gli ospiti anche nel contesto dal grande valore ambientale rappresentato dalla pineta”.

Leggi anche

Al via i lavori per ripascimento nella spiaggia del lungomare sud a Pescara

Redazione

Vieste, tutto pronto per la terza edizione del G20 delle spiagge

Fabio Iacolare

Le maree solide muovono i continenti

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.