Nautica Sport

La Coppa America torna in Spagna? Malaga tenta sorpasso su Barcellona

coppa america

Manca sempre meno al 31 marzo, data in cui verrà annunciata la sede ufficiale della Coppa America 2024. Barcellona è entrata prepotentemente, negli ultimi giorni, tra le pretendenti, scavalcando città come Cork in Irlanda, Jeddah in Arabia Saudita e Malaga. Proprio quest’ultima ha deciso di rilanciarsi nella corsa, presentando una nuova proposta formale di 121 milioni di dollari.

Malaga vuole la Coppa America: i dettagli dell’offerta

Sembrava andare tutto in direzione della Catalogna, con Grant Dalton che è volato nei giorni scorsi a Barcellona per discutere circa la proposta. Ad oggi, invece, torna a regnare l’incertezza: come riporta il giornale Stuff e i media locali, infatti, fanno sapere che la città andalusa avrebbe trovato l’unità politica e finanziaria per formalizzare una nuova proposta per ospitare la sede della 37esima edizione dell’America’s Cup. La suddetta proposta è stata recapitata con il supporto del governo regionale e dell’ente che sostiene gli eventi culturali e sportivi. Gira voce che anche una multinazionale spagnola, al momento ignota, avrebbe messo a disposizione 15 milioni di euro per favorire la candidatura di Malaga.




Come sappiamo, la città andalusa e quella catalana stanno vivendo un momento di rivalità, desiderose entrambe di ospitare alcuni dei più grandi eventi mondiali come i Giochi Olimpici Invernali del 2030 e l’Expo 2027. Ci si aspetta, pertanto, un duello serrato fino all’ultimo.

Difficile ancora immaginare quale sarà la prossima sede dell’America’s Cup 2024. Quel che è certo è che aumentano sempre più le quotazioni affinché la manifestazione abbia luogo in Spagna. Con la situazione finanziaria piuttosto complessa per Team New Zealand, c’è dà immaginare che una cifra importante come quella messa sul piatto da Malaga possa fare gola ai Kiwi.

LEGGI ANCHE: Sanlorenzo in continua crescita, da 164 a 604 dipendenti in 10 anni

Qualora veramente la Coppa America dovesse avere luogo in Europa, sarebbe una grandissima occasione per i tifosi di Luna Rossa, che avrebbero l’opportunità di seguire le regate in orari accessibili o, addirittura, di assistere dal vivo all’evento.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

 

Leggi anche

Civitanova Marche, un successo l’evento A pesca con mamma e papà

Redazione

Brindisi-Corfù, buona la seconda: partita in differita la regata internazionale

Claudio Soffici

Giancarlo Pedote pronto per la Guyader – Bermudes 1000 Race

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.