Diporto

Sea Eagle II “Airborne”, il più grande yacht a vela con lo scafo in alluminio

Sea Eagle II "Airborne", il più grande yacht a vela con scafo in alluminio

Per Sea Eagle II “Airborne”, il più grande yacht a vela al mondo con lo scafo in alluminio, una serie di prove in mare per testare il successo di questa vela: questo ha segnato la fase conclusiva e imminente consegna del Royal Huisman a tre alberi davvero mozzafiato per la  goletta.

All’inizio di quest’anno, Sea Eagle II, progettato da Dykstra Naval Architects e Mark Whiteley, sono stati trasferiti dal quartier generale del cantiere di Vollenhove e lanciato ad Amsterdam.

Sea Eagle II con tre Rondal in carbonio

Sea Eagle II "Airborne", il più grande yacht a vela con scafo in alluminioLe sue tre Rondal in carbonio alberi e aste sono stati installati e sintonizzati su Royal La struttura di Huisman ad Amsterdam. 81m / 266ft la goletta contemporanea era perfettamente in programma per la sua data di consegna, ma le restrizioni Covid-19 nei Paesi Bassi hanno impedito il tocco finale nel Mare del Nord per essere completato.

Quasi tutti i sistemi di bordo, come gruppi elettrogeni, aria condizionata, trattamento delle acque reflue e
elettronica, sono stati accuratamente testati nel corso dell’anno prima del lancio per evitare sorprese durante la fase di messa in servizio.

Il rigoroso regolamento e i protocolli dettagliati introdotti in  primavera per la pandemia da Covid-19 alla fine ha permesso alla squadra di essere al sicuro “Riprendi da dove erano rimasti” in questi tempi straordinari.

La gestione della vela restano i sistemi di propulsione testati e firmato con successo durante delle recenti prove, che anche durante i test ha dato approfondimenti molto promettenti su questo yacht capacità!

Una velocità spettacolare di oltre 21 nodi può essere raggiunta nel modo più sostenibile possibile alimentando l’impianto Rondal di SEA EAGLE II, che può trasportare oltre 3500 metri quadrati di area velica distribuiti uniformemente sui suoi alberi Panamax in carbonio.

L’intera area velica è controllata da 34 verricelli dall’integratore del sistema di navigazione Rondal. Gli argani più grandi – per gli yankee, i fogli di vela di mare e i corridori di fogli di mezzana – sono in grado di sostenere un enorme carico di trazione di 18 tonnellate (18000 kg!).

Il più grande yacht di Royal Huisman mai è stato commissionato dal proprietario dello sloop 43m / 142ft SEA EAGLE (Royal Huisman, 2015) che nel farlo, ha ribadito la sua fiducia nella capacità del cantiere di costruire il suo yacht da sogno per eccellenza.

LEGGI ANCHE: Mondomarine, Infinite Yachts e MediaYachts nuovi dealer in Italia e Francia

SEA EAGLE II presenta un arco a piombo, assicurando che non sia solo potente ma riconoscibile in tutto il mondo. Il team Royal Huisman ha trasformato questa grande aspirazione in una realtà sorprendente, mantenendo la sua promessa di “Se puoi sognarlo, possiamo costruirlo”. La consegna di questo impressionante e già iconico superyacht SEA EAGLE II è prevista per luglio 2020.

Leggi anche

TecnoRib firma una nuova dealership in Polonia

Fabio Iacolare

Confindustria Nautica, un successo la partecipazione alla 51° edizione del Boot di Düsseldorf

Fabio Iacolare

Chiusa la stagione agonistica del Circolo della Vela Marciana Marina

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.