Nautica Sport

Vendée Globe, Giancarlo Pedote vicino alle barche che lo precedono

vendée globe giancarlo pedote

È tredicesimo in classifica nella Vendée Globe, ma per Giancarlo Pedote, il velista italiano impegnato nella regata per barche a vela che consiste in una circumnavigazione completa in solitario, la rimonta è ancora possibile.

“La notte a bordo di Prysmian Group è passata piuttosto bene – spiega Giancarlo – Siamo spinti in andatura lasco da un vento di 12/17 nodi, per cui a volte è necessario fare dei cambi vela in funzione dell’intensità e della direzione del vento”.



Vendée Globe, Giancarlo Pedote punta le barche con foiler

Lo skipper, adesso, è molto vicino alle due barche che lo precedono. Ma Giancarlo guarda più avanti, alle barche dotate di foiler.
“Avrei voluto essere più vicino a Yannick Bestaven Officiel, che è riuscito a partire bene e a mettersi nel gruppo davanti – commenta sulla sua pagina Facebook Pedote Ma alla fine la corsa è ancora lunga, e per me adesso è importante concentrarmi e fare il più rapidamente possibile il passaggio dell’anticiclone di Santa Elena navigando a buon marinaio, perché è innanzitutto necessario non rompere o non avere problemi tecnici per arrivare alla fine”.

LEGGI ANCHE: Vendée Globe, Thomas Ruyant è il nuovo leader di gara

Riguardo all’approccio dell’anticiclone di Santa Elena, non ci sono segreti: è necessario aggirarlo. Per adesso lo scenario è ancora in via di definizione, i differenti modelli meteo che utilizzo non sono convergenti, ma li consulto due volta al giorno. Passo non poco tempo alla tavola da carteggio.

“Adesso torno a studiare la meteo, per capire bene da che parte passare. Le giornate vanno avanti così. Oggi è domenica, due settimane dietro di noi, sono in forma, mi sento bene”, conclude Pedote.

(foto dalla pagina Facebook di Giancarlo Pedote)



Leggi anche

Patente nautica, svolta storica: esperti velici nelle liste della Capitaneria

Redazione

Pasta con le sarde, ecco a voi la vera ricetta palermitana

Davide Gambardella

Genova, 33ma edizione della Millevele: oggi la presentazione a Palazzo Tursi

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.