Nautica Sport

Ocean Race 2023 lanciata al Salone di Genova: possibile barca italiana?

ocean race 2023

La Ocean Race 2023, giro del mondo in barca a vela che partirà il prossimo 15 gennaio da Alicante fino a Genova per il Grand Finale, è stata presentata alla kermesse internazionale nel capoluogo ligure. Il villaggio, per l’occasione, verrà allestito nell’area del nuovo Waterfront di Levante.

“Per noi è motivo di orgoglio e di grande impegno per far sì che sia una bellissima festa per la vela, per lo sport, per i genovesi e per gli italiani”, ha commentato il sindaco Marco Bucci. “Lancio questa sfida: sarebbe bellissimo che tutta Genova fosse in mare, sulle barche, ad accogliere l’arrivo”. Il primo cittadino, appassionato velista, non si tira indietro davanti alle domande e apre alla possibilità di una barca italiana: “Chi l’ha detto che non ci sarà una barca italiana? Non posso promettere cose che non ho in mano, ma ci stiamo lavorando. In ogni caso, ci sarà molto di Italia”.




The Ocean Race 2023 appuntamento storico per l’Italia

Attualmente sono cinque i team iscritti per la flotta IMOCA, con un altro paio di trattative in corso, mentre gli equipaggi VO65 stanno ancora prendendo forma. “I team correranno verso un traguardo mediterraneo per la prima volta in 50 anni di storia, sfidandosi per i punti finali della classifica”, spiega il direttore di gara, Phil Lawrence. “In caso di pareggio, sarà determinante il posizionamento finale della ‘In-Port Race’, che si svolgerà a Genova e che determinerà le posizioni nella classifica generale. Insomma, Genova giocherà un ruolo emozionante”. Presentata sempre questa mattina anche la mascotte ufficiale della tappa genovese: il Lupo di Mare.

“Ci stiamo avvicinando a un appuntamento storico e atteso: Genova sarà incoronata regina dei mari ed è pronta a mostrare a tutti la sua bellezza”, ha ribadito Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria. “Attraverso ‘The Ocean Race’ verranno anche promosse le eccellenze di Genova e della Liguria a una platea di oltre due milioni di persone: una promozione del territorio che porterà grande visibilità alla nostra bellissima regione, pronta per accogliere i tantissimi turisti che giungeranno qui per la manifestazione”.




LEGGI ANCHE: Da domani l’edizione 2022 della Millevele di Genova

Il percorso del Genoa Process, inoltre, porterà alla definizione della Carta dei diritti degli oceani (di cui abbiamo parlato qui), che sarà presentata a Genova proprio nei giorni del Grand Finale e portata successivamente all’ONU nel 2023.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

In attesa della tappa d’apertura del Circuito Nazionale 2020, a Carrara i J24 incontrano Andrea Casale

Fabio Iacolare

Sirena (Luna Rossa): “Modello New Zealand per vincere la Coppa America”

Redazione Sport

Vendée Globe, Jean Le Cam si precipita a salvare Kevin Escoffier (PRB)

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.