News dal mare Sport

Il Giro d’Italia a Vela per l’inclusione di persone con disabilità

giro d'italia a vela

Per sensibilizzare sull’accessibilità alle strutture nautiche per le persone con disabilità e sulla tutela ambientale, il Giro d’Italia a Vela approda al Salone Nautico di Venezia il prossimo 2 giugno.

L’evento, organizzato dall’associazione i Timonieri Sbandati, sarà a bordo di Tornavento, imbarcazione di Marco Rossato in grado di navigare, oltre che con il vento, anche grazie alla propulsione di un motore elettrico e di un impianto fotovoltaico.

26 tappe per il Giro d’Italia a Vela

La partenza, come spiegano gli organizzatori della manifestazione, è stata organizzata grazie ai numerosi attori che sono intervenuti nel bacino dell’Arsenale, dove il Gruppo Ingemar ha installato uno speciale prototipo di pontile galleggiante a bordo libero e dotato di una piccola gru per il sollevamento delle persone e di una particolare sezione filtrante sommersa che pulisce le acque dalle sospensioni oleose.




Il Giro d’Italia a Vela prevede un percorso in 26 tappe, che toccheranno altrettanti porti turistici italiani. All’evento prenderà parte anche Igor Maceera, anch’egli portatore di disabilità e impegnato, oltre che nella navigazione, nella formazione di giovani navigatori e nella sensibilizzazione di pubblica e operatore sull’accessibilità alle strutture della nautica da diporto e sulla tutela ambientale.

LEGGI ANCHE: A Gaeta il secondo Summit Nazionale sull’Economia del Mare

“Tutti noi apprezziamo le situazioni confortevoli indipendentemente dalla nostra condizione personale e soprattutto in certe situazioni tutti ci auguriamo di non trovare ostacoli sul nostro cammino”, ha raccontato Marco Rossato. “Questo accade a chi come me si trovi su una carrozzella ma anche a chi debba spingere i bimbi in passeggino o trasportare carichi pesanti o voluminosi. Il comfort per tutti, che include ovviamente la sicurezza delle strutture, è il mantra che mi guiderà in questa circumnavigazione della penisola”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Come gestire un team di America’s Cup? Lo spiega Max Sirena

Claudio Soffici

Grande vela nel Golfo di Napoli: i vincitori delle regate al Club Nautico

Claudio Soffici

Vela: Giulia Bartolozzi terza classificata alla 1^ Selezione Zonale Optimist

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.