Nautica Sport

Giancarlo Pedote, il ritorno agli allenamenti e l’incontro con i delfini

pedote

Con l’estate che sta volgendo lentamente al termine, è ora di ritornare al lavoro anche per Giancarlo Pedote, che dopo le esperienze di apnea in Salento torna in Bretagna a navigare insieme a Prysmian Group, con cui ha preso parte all’ultima Vendée Arctique dello scorso giugno. Per Pedote un ritorno in barca condito dall’incontro con dei curiosi visitatori.




Giancarlo Pedote a stretto contatto con i delfini: il video

Tramite i suoi profili social, il velista fiorentino ha pubblicato un video, in cui vengono inquadrati dei delfini, che nuotano a pochissimi centimetri di distanza dalla barca di Pedote, quasi a volerne accompagnare il viaggio. “#backtotraining con i #delfini, Dopo l’apnea in Salento, tornare a navigare in Bretagna, ed essere accolto dai delfini…” è quanto recita il post pubblicato da Pedote.

Attraverso una storia Instagram, invece, il velista specializzato in navigazioni solitarie ha presentato il jennaker nuovo di zecca appena montato sulla sua barca.

LEGGI ANCHE: NY40 di Nerea per una crociera con amici e parenti in pieno relax

Giancarlo Pedote è reduce dalla Vendée Arctique, una delle regate valide per ottenere la qualificazione alla Vendée Globe previsto nel 2024. La regata, dalla difficoltà estrema, prevedeva inizialmente un percorso di 3500 miglia e la circumnavigazione dell’Islanda: la tratta, tuttavia, è stata poi modificata a causa delle condizioni meteo instabili intorno all’isola nordica.

Il ritorno agli allenamenti dopo le meritate vacanze lanciano Giancarlo Pedote verso i prossimi impegni, in mete e traguardi sempre più lontani.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Melges World League 2022, concluso a Gaeta il terzo appuntamento

Claudio Soffici

Lombardia da zona arancione a gialla: cosa cambia per pesca e nautica

Redazione

Sostegno alla liquidità delle imprese: le criticità rilevate da Cna La Spezia

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.