Normative

Confindustria Nautica: “Avanti tutta con il correttivo del codice”

Codice della Nautica

Si è svolto a Genova l’incontro fra il neo eletto Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, e il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli.

Fra i temi dell’incontro il Decreto correttivo al Codice della nautica, finalizzato a completare l’opera di semplificazione normativa ottenuta da UCINA con il Decreto legislativo 229/2017, e l’implementazione del registro telematico.

In particolare, UCINA richiede, con riferimento alle dotazioni di sicurezza, la semplificazione di alcune prescrizioni del Codice della Nautica per le unità che navigano in acque SAR italiane e che si dotano di dispositivi di geolocalizzazione; relativamente agli adempimenti amministrativi, snellimenti degli adempimenti per le unità da diporto in uso commerciale anche per i natanti; con riferimento alle professioni, l’introduzione della distinzione tra la figura dell’istruttore professionale di vela e le attività sportive dilettantistiche; per le infrastrutture, il riconoscimento del dry storage come strutture della nautica da diporto.

LEGGI ANCHE: Registro telematico del diportista, Confarca: “Innovazione biblica per il settore”

Non ultima la questione della guida senza patente di alcuni motori 2 tempi a iniezione diretta, a oggi esclusi. “Ringrazio il signor Ministro – che ho già invitato all’inaugurazione del Salone Nautico il prossimo 19 settembre – per l’attenzione che mi ha voluto riservare all’indomani della mia nomina al vertice dell’Associazione di categoria di Confindustria”, commenta soddisfatto Cecchi, “è stato un incontro più che positivo, anzi direi operativo, perché il Ministro era perfettamente informato di tutti i dossier che riguardano lo sviluppo del settore”.

Leggi anche

Lezioni ed esercitazioni: le iniziative Confarca per la Giornata del Mare

Fabio Iacolare

Codice della nautica da diporto, dal Consiglio dei Ministri arriva il via libera

Davide Gambardella

Esperti velisti nelle sedute e più esami, le richieste delle scuole nautiche

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.