Diporto Nautica

Rotta del Rhum, i vincitori di ogni classe nell’edizione 2022

rotta del rhum 2022

La maggior parte della flotta ha tagliato il traguardo in Guadalupa, concludendo così la Rotta del Rhum 2022.

Alcuni skipper sono ancora in gara, con alcuni giorni di navigazione davanti ma, intanto, vediamo quali sono stati i vincitori in ogni classe.




Beccaria a podio nella Rotta del Rhum 2022

Negli Ultim, ricordiamo, Charles Caudrelier ha raggiunto la Guadalupa in meno di 7 giorni, frantumando il record precedente stabilito nel 2018. Dietro di lui Francois Gabart e Thomas Coville, rispettivamente secondo e terzo.

Negli Imoca si è imposto, in 11 giorni, 17 ore, 36 minuti e 25 secondi, Thomas Ruyant al termine di una grande rimonta su Charlie Dalin a bordo di Apivia, che ha preceduto a sua volta Jeremie Beyou. In questa classe ha ottenuto il 16mo posto l’italiano Giancarlo Pedote, che ha avuto a che fare con qualche imprevisto, tra cui la rottura della vela J2 che ha condizionato lo svolgimento della sua regata.

In 14 giorni, 3 ore, 8 minuti e 40 secondi, ha dominato nei Class 40 il francese Yohann Richomme su Paprec Arkea, che ha anticipato di quattro ore Ambrogio Beccaria e Alla Grande Pirelli, che hanno chiuso secondi dopo un entusiasmante testa a testa durato giorni con Corentin Douguet. Ottima la performance di Alberto Bona, che con il suo ottavo posto chiude in top ten; 21mo, invece, Andrea Fornaro su Influence, arrivato in Guadalupa alla mezzanotte di ieri.

LEGGI ANCHE: Pardo GT52 è lo yacht moderno tra prestazioni e convivialità

Gli Ocean Fifty hanno visto la vittoria di Erwan Le Roux in 10 giorni, 21, ore, 35 minuti e 52 secondi. Subito dietro, staccato di pochi minuti, Quentin Vlamynck, che anticipa di qualche ora Sebastien Rouges. Jean Pierre Dick si impone nei Rhum Mono in 16 giorni, 13 ore, 57 minuti e 51 secondi, davanti a Catherine Chabaud e Willy Bissainte. In 16 giorni, 6 ore, 37 minuti e 23 secondi, infine, trionfa Loic Escoffier nei Rhum Multi. Dietro di lui, a meno di un’ora, Roland Jourdain; Marc Guillemot è invece terzo.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Nastro Rosa Veloce, parte domani la regata più lunga del Mediterraneo

Redazione Sport

Il calore oceanico porterà a sostanziali cambiamenti biologici nel mare

Fabio Iacolare

Viareggio, Nicolò Strocco nuovo Sales Manager di Overmarine Group

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.