Sport Video nautica

Il video dell’incontro a Cagliari tra Luna Rossa e l’Amerigo Vespucci

luna rossa amerigo vespucci

Dopo oltre vent’anni dallo storico incontro avvenuto in Nuova Zelanda tra la storica Amerigo Vespucci e l’innovativa Luna Rossa, le due barche tornano a salutarsi in mare.

La nave più bella del mondo e il team che rappresenterà l’Italia alla 37esima America’s Cup, infatti hanno incrociato di nuovo le prue, dopo il precedente del 2002 che vedeva Luna Rossa pronta a gareggiare per la seconda volta in Coppa America ad Auckland.

Luna Rossa e Amerigo Vespucci, la storia che si incontra

Nell’incontro di 21 anni fa, il Vespucci faceva tappa nella città neozelandese nel primo giro del mondo della sua storia. Quella volta, davanti a televisioni e migliaia di fan collegati per seguire lo storico evento, le due barche si erano incontrate nel Golfo di Hauraki.




Oggi, di nuovo in rotta per il secondo giro del mondo, si celebra ancora l’incontro tra due ambasciatori dell’Italia nel mondo, con il prototipo di Luna Rossa che ha navigato fianco a fianco con la nave scuola della Marina Militare Italiana nelle acque antistanti al molo Ichnusa di Cagliari.

Ecco il video dell’incontro pubblicato dal canale YouTube dell’America’s Cup:

LEGGI ANCHE: La vela internazionale torna a Scarlino con la 52 Super Series

“Noi, con la tradizione, loro con l’innovazione”, ha detto l’ammiraglio Antonello De Renzis, “senza la Vespucci non ci sarebbe stata Luna Rossa”. “Sì, sono emozionato”, ha aggiunto Max Sirena. “L’incontro tra due simboli della marineria italiana significa sposare anche etica ed educazione, rispetto del mare e dell’ambiente. La vela, su questi temi, è un formidabile veicolo di comunicazione. L’America’s Cup? Stiamo lavorando al top per farci trovare pronti. A Barcellona ci saranno molte aspettative. Per noi e per loro questa è l’occasione per augurarci, come si dice in gergo, in culo alla balena”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Vendée Globe, sette giorni all’ora del destino

Redazione Sport

Nasce a Venezia la Sci Voga, unione tra sport invernali e acquatici

Claudio Soffici

Vendée Globe, Pedote adesso è alle spalle di Seguin e Dutreux

Davide Gambardella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.