Nautica Sport

Emergenza siccità, rinviati i due Gran Premi di F1 motonautica sul Po

emergenza siccità motonautica

L’emergenza siccità non risparmia le gare di motonautica valide per i Gran Premi di F1. A comunicarlo è la Federazione Italiana Motonautica, organizzatrice insieme alla Regione Emilia-Romagna e alla Società “Motonautica San Nazzaro”, dei due Gran Premi di F1 Motonautica, (denominati “Gran premio Regione Emilia-Romagna” e “Gran Premio d’Italia”) previsti sul fiume Po nei giorni 15-16-17 luglio.

Emergenza siccità, gare motonautica rinviate a settembre

Le gare, che si sarebbero dovute disputare presso il Centro Federale FIM di San Nazzaro d’Ongina (PC), alla luce dell’emergenza idrica che ha colpito l’Italia e, in particolare, i fiumi e i bacini delle acqua interne, ha deciso di rinviare le due Gare alla seconda metà del mese di settembre.




“È stata una decisione molto difficile da prendere” così ha dichiarato il Presidente della FIM Vincenzo Iaconianni “data l’importanza dei due Eventi e in considerazione del fatto che la macchina organizzativa dei due Gran Premi si era già messa in moto da tempo.

LEGGI ANCHE: Barcolana 2022, aperte le iscrizioni: “Edizione attorno al tema della gioia”

Ma le ineludibili valutazioni fatte insieme alla Dirigenza della Regione Emilia-Romagna e al Comune di Monticelli d’Ongina circa l’opportunità, anche etica, di tenere a Calendario delle Gare di Motonautica nelle attuali condizioni di sofferenza del fiume Po (che pur non riguardano lo specchio d’acqua riservato alle competizioni), ci ha indotto a rinviare il tutto a dopo l’estate”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Intervista a Max Sirena: “I foil sono il futuro della vela. Scommetterei su Luna Rossa vincente”

Redazione Sport

Mondiali di Canottaggio, l’Italremo vince tre medaglie nella penultima giornata iridata

Fabio Iacolare

SailGp: a Taranto bene Spithill e il Giappone senza Bruni

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.