Nautica Sport

Prada Cup, Checco Bruni: “Siamo già con la testa alla rivincita con Ineos”

CHECCO BRUNI INEOS

Archiviata la pratica American Magic, Checco Bruni pensa già alla finale con Ineos: “Sono orgogliosissimo del mio team. Abbiamo fatto grandi progressi e siamo arrivati a un altro livello”

di Donato Giannini

Al termine della prima gara che ha visto gli italiani di Luna Rossa vincere con un buon distacco sugli americani di American Magic, uno dei due timonieri (l’altro è James Spithill) Checco Bruni, nel break con i giornalisti collegati, commenta la prima prestazione di Luna Rossa sottolineando che “gli americani sono molto forti e torneranno all’attacco, quindi concentrazione massima e pensare regata per regata e non dare nulla per scontato”.

Sulla parte tecnica e le differenze delle imbarcazioni spiega: “I nostri foil sono un po’ più grandi e possiamo giocarci questa cosa strategicamente in alcuni momenti della regata e lo abbiamo fatto. Forse di poppa hanno un po’ di vantaggio e la sensazione è che la nostra barca vada meglio in bolina”. Alla domanda sulle intenzioni nell’imminente gara è un no comment: “No, a questa domanda non posso rispondere”.




Per American Magic, Terry Hutchinson, lo skipper statunitense: “Devi ricorrere al piano B, è il b quindi non è il principale. Loro hanno sfruttato la partenza e da allora sono andati benissimo e li abbiamo dovuti un po’ seguire. Siamo stati il più vicino possibile perché la barca va benissimo, ci sono solo piccole sottigliezze da aggiustare ma quando l’avversario sceglie il timing giusto e lo indovina, non possiamo tanto adattarci. Questa è la dura realtà. Vediamo come possiamo gestire tutto questo adesso nella prossima regata”.

Checco Bruni non si rilassa: “Già pensiamo alla rivincita con Ineos”

Al termine del secondo match, con la vittoria schiacciante di Luna Rossa, dovuta anche ai problemi di American Magic, è ancora Checco Bruni a spiegare a caldo il successo: “Stiamo già pensando alla rivincita su Ineos. Sono orgogliosissimo del mio team. Abbiamo fatto grandi progressi e siamo arrivati a un altro livello”.




“Abbiamo avuto una partenza molto buona dimostrando che siamo forti sulla linea di partenza e di essere pronti – continua Bruni – Ci dispiace che la loro barca non funzioni correttamente dopo tutto il lavoro svolto. È triste perché sono grandi avversari ma per ora mi prendo la vittoria e sono contento. Ci aspettiamo delle belle regate saranno sicuramente bellissime. La nostra performance è migliorata in maniera esponenziale. Penso che American Magic debba essere felice di quello che ha fatto. Per altri sarebbe stato difficile reagire come loro”.

 LEGGI ANCHE: Poker di Luna Rossa contro American Magic: 4 a 0 e passaggio in finale di Prada Cup

Con l’amarezza in bocca Terry Hutchinson passa ai saluti finali: “Abbiamo un grandissimo rispetto per Luna Rossa. Hanno fatto un grande lavoro di squadra. Ringraziamo anche il team Bertelli per aver sponsorizzato questa edizione. Ringrazio soprattutto il mio team per aver superato le difficoltà che conoscete, non ci siamo mai fermati. È deludente, nessuno di noi ama perdere, tutti vogliono vincere ma siamo comunque felici di aver rappresentato il New York Yatch Club. Abbiamo fatto quello che potevamo. Oggi abbiamo navigato meglio ma devo fare i complimenti a Luna Rossa per la partenza. Siamo orgogliosi e ovviamente questa è la parte più deludente. Abbiamo sviluppato un grande team e una grande infrastruttura e cercato di capire quello che è successo. Sicuramente abbiamo fatto degli errori. Accettare la sconfitta e capire le nostre debolezze per la prossima America’ s Cup. Quello che non ti uccide ti rende più forte per il futuro”.

Leggi anche

Canottaggio, buon avvio dell’Italia al mondiale junior di Tokio

Fabio Iacolare

Vela, il cinese Quanhai Li è il nuovo presidente di World Sailing

Davide Gambardella

Lo Yacht Club Italiano devolve l’incasso della Millevele 2020 al Gaslini di Genova

Davide Gambardella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.