Nautica Sport

La Canottieri Garda qualifica due atleti Optimist per le selezioni nazionali

canottieri garda 2

Dopo un lungo periodo di stop forzato, la Canottieri Garda Salò ha partecipato con sei atleti della squadra Optimist alle Selezioni Interzonali di Gravedona – Alto Lario (CO) sabato 27 e domenica 28 marzo.

canottieri gardaDopo sei prove su nove programmate, Pietro Rizzi e Margherita Martarelli (nella foto) si sono garantiti la qualificazione alle selezioni nazionali, valide per l’accesso al campionato Europeo, che si svolgerà in Spagna a giugno, e al Mondiale, in programma a Riva del Garda per inizio luglio.

“Siamo stati ad un passo dal qualificare quattro atleti, ma siamo comunque contenti del risultato di Pietro e Margherita. I ragazzi erano euforici di essere potuti scendere in acqua e la speranza è di tornare presto a regatareL’organizzazione è stata efficiente sia in acqua, ma soprattutto per la sicurezza a terra”, commenta Marco Baruzzi, che della Canottieri Garda è responsabile tecnico della sezione Vela e allenatore della squadra Optimist.



All’evento erano presenti 168 atleti Optimist, ma solo i primi 41 si sono qualificati. Mentre Gravedona le selezioni erano per la I, XIV e XV Zona FIV (Liguria, Lombardia e Lago di Garda), contemporaneamente si sono disputate a Livorno per la II, III e IV Zona (Toscana, Umbria, La Spezia, Sardegna e Lazio), ad Eraclea per la X, XI, XII e XIII Zona (nord-est)  e a Crotone invece per tutte le province del sud (per le Zone V, VI, VII, VIII e IX).

Società Canottieri Garda Salò

Dal 1891 la Società Canottieri Garda promuove lo sport e i suoi valori, avvicinando ogni anno centinaia di giovani atleti a diverse discipline: canottaggio, nuoto e vela ma anche tennis e triathlon. Le squadre della Canottieri partecipano alle principali gare agonistiche nazionali e internazionali, con un crescente numero di successi.

LEGGI ANCHE: Circolo Velico Sferracavallo, nel weekend la Regata nazionale O’pen Skiff

Oggi il circolo velico conta oltre mille soci, gestisce il porto privato Mauro Melzani di Salò, che può ospitare fino a 120 imbarcazioni, un Polo Sportivo con piscine, un parco estivo, palestra e studi di fisioterapia nonché un Tennis Club. L’impegno della società è stato premiato dal C.O.N.I. con l’assegnazione della Stella e del  Collare d’oro al merito sportivo, le massime onorificenza dello sport italiano.

Leggi anche

La piovra gigante esiste davvero? Viaggio tra leggende, realtà e pesca

Redazione

Viareggio, annullata la Regata d’Inverno Trofeo Memorial Francesco Sodini

Fabio Iacolare

Oltre 300 atleti a Sabaudia per la Coppa del mondo di canottaggio

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.