Nautica Sapori dal Mare

Branzino con datterini e limone consigliato dallo chef Simone Rugiati

Branzino con datterini e limone consigliato dallo chef Simone Rugiati

È in questa occasione che lo chef Simone Rugiati, brand ambassador di Fish from Greece in Italia, propone il Branzino con datterini e limone per ripartire dalla semplicità, presentandoci una ricetta rapida e gustosa da preparare e assaporare tra le mura domestiche  creato con ingredienti genuini e di stagione che valorizzano l’alta qualità della materia prima, il filetto di branzino proveniente dagli allevamenti HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization.

Per questa ricetta, lo chef Simone Rugiati ha scelto di giocare sul contrasto dato dalla dolcezza dei pomodori datterini, sfumata dall’acidità del limone e profumata dal rosmarino: un piatto in cui il protagonista assoluto è il pesce, che rimane così succoso e delicato e che, grazie al mix di ingredienti semplici e di qualità, porta sulle nostre tavole i colori e i profumi dell’estate ormai alle porte.

Branzino allevato in Grecia

Quando parliamo del pesce fresco greco “firmato” Fish From Greece, ci riferiamo a quattro prodotti di eccellenza: l’orata, il branzino, il pagro e l’ombrina boccadoro, che portano sulla tavola degli italiani tutta la ricchezza, la diversità e la purezza provenienti dalla trasparenza dei mari della Grecia, ecosistema ideale per l’allevamento di pesce fresco e sano.

È così che HAPO, depositaria del marchio Fish from Greece, si impegna a offrire ogni giorno ai consumatori la freschezza, il gusto, le proprietà nutritive e la qualità eccellente del pesce greco, allevato con cura da professionisti esperti, nel rispetto dell’ambiente e delle normative europee.

Con l’arrivo della bella stagione, le ricette fresche e leggere sono sempre più richieste e apprezzate: per questo è importante ricordare che in estate, così come nel resto dell’anno, un consumo regolare di pesce fresco e di qualità è l’alleato ideale di una dieta sana, bilanciata – ricca di benefici per il cervello e per tutto il corpo – per non rinunciare mai all’apporto di proteine, vitamine, minerali e, toccasana per la memoria, di acidi grassi essenziali Omega3.

Branzino con datterini e limone, la ricetta “casalinga” di Simone Rugiati

Ingredienti:

1 filetto di Branzino spinato
e marinato con sale, pepe, peperoncino in polvere e olio
4-5 pomodori datterini dolci
1 spicchio d’aglio
2 rametti di rosmarino e/o basilico
1 fetta di limone non trattato
Sale, pepe, peperoncino in polvere, Olio Evo delicato
Poca acqua

Procedimento:

Puliamo e togliamo le spine al filetto di branzino, lo mariniamo leggermente con sale, pepe, peperoncino in polvere e Olio Evo delicato, aggiungiamo i pomodori datterini tagliati, del succo di limone e la scorza grattugiata; facciamo saltare tutto in padella a fiamma alta, facendo in modo che il filetto si caramelli leggermente, nel frattempo continuiamo a sfumare con il succo di limone e con l’acqua dei pomodorini stessi, e aggiungiamo i rametti di rosmarino.

La Hellenic Aquaculture Producers Organization (HAPO), privata e senza scopo di lucro, è stata fondata nel 2016 con l’obiettivo di far crescere e promuovere i suoi membri. HAPO, che rappresenta circa l’80% dell’industria dell’acquacoltura greca, è autofinanziata dai contributi e dalle donazioni dei soci attivi, ai quali fornisce una varietà di benefici in termini di collaborazione, supporto, consulenza, networking, sviluppo, educazione, unione, promozione, problem solving, relazioni con le autorità e molto altro ancora. La mission dell’organizzazione è quella di affermare l’unicità dell’identità ellenica, le caratteristiche e i valori eccezionali del pesce fresco greco, marchiato “Fish from Greece”, allevato con la massima cura dai suoi membri in allevamenti ittici che occupano le migliori posizioni nell’incontaminato mare greco.

Il marchio “Fish from Greece” testimonia l’identità greca di tutto il pesce fresco allevato in modo responsabile con la cura, il know-how e la competenza dei soci della Hellenic Aquaculture Producers Organization (HAPO) presso gli allevamenti ittici situati nei mari greci incontaminati, nel pieno rispetto delle normative europee.

LEGGI ANCHE: Bistecca di pesce spada con sbriciolata di nocciole di Giffoni IGP

Un nome semplice, distintivo e immediato, che racchiude in sé le tonalità dell’azzurro e del bianco– i colori caratteristici della bandiera greca e del mare – “Fish from Greece” è il nuovo sigillo di fiducia per i retailers e i consumatori di pesce fresco di tutto il mondo. “Fish from Greece” è supportato da un severo protocollo di certificazione privata.

Leggi anche

Cecchi, UCINA: “le “esecuzioni” di stato contro i porti turistici al centro dell’incontro di ieri al MIT.

Fabio Iacolare

51° Assemblea Elettiva della Federazione Italiana Motonautica, ecco i nomi

Fabio Iacolare

A Marina Piccola di Sorrento la “casa sempre aperta” dello chef pizzaiolo Antonino Esposito

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.