Nautica Sport

Argo fa il nuovo record Bermuda – Plymouth e si prepara a sfidare Soldini

Bermuda - Plymouth nuovo recordo di argo aspettando soldini

Il trimarano MOD70 Argo (nella foto di Argo Team) di Jason Carroll ha percorso le 2870 miglia che separano le Bermuda da Plymouth in 4 giorni, 19 ore e 30 minuti (in attesa di ratifica ufficiale) e ha stabilito il nuovo record su questa tratta. Adesso, giunto in Inghilterra il team si prepara alla Rolex Fastnet dove incontrerà anche Soldini.

Il precedente record era stato stabilito nel maggio 2016 dalla nave gemella dell’americano Lloyd Thornburg, Phaedo 3, con un tempo di 5 giorni 11 ore 57 minuti. Argo migliora quindi di ben 16 ore e 37 minuti il miglior tempo precedente.




L’armatore Jason Carroll non era a bordo poiché è appena diventato padre. A portare a termine l’impresa ci ha così pensato lo skipper Brian Thompson, già a bordo di Phaedo quando questo ha stabilito il precedente record. “È stato fantastico, tutti erano molto esperti e avevamo buoni piloti, quindi è stato tutto molto fluido – ha raccontato Thompson. – Abbiamo percorso 600 miglia per 4 giorni di fila, cosa inaudita fino a pochi anni fa”.

La traversata è stata quindi velocissima, ma non senza incidenti. Argo ha subito due collisioni con oggetti galleggianti non identificati entrambi sul lato sinistro. Le collisioni hanno arrecato danni allo scafo, ma l’equipaggio è riuscito in qualche modo a sistemare il trimarano in modo da non comprometterne la corsa.

Argo probabilmente continuerà ad allenarsi nel Regno Unito per il suo prossimo appuntamento importante che sarà la Rolex Fastnet Race di agosto, dove incontrerà la Maserati di Giovanni Soldini. Sarà poi la volta della Rolex Middle Sea Race.

LEGGI ANCHE: Soldini e Maserati Multi 70 conquistano il Record della Manica

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Campionato Italiano Team Race – Meteor, titolo difeso da La Spezia

Claudio Soffici

Campionato Nazionale Windsurf Grand Slam a Vieste: ecco i vincitori

Redazione Sport

Sospese La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2020

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.