Nautica Sport

L’annuncio: “A Barcellona l’America’s Cup 2024”

america's cup barcellona

Mancano pochissimi giorni al 31 marzo, data fatidica in cui verrà ufficializzata la data della prossima America’s Cup, e dalla Spagna viene sganciata la bomba: sarà Barcellona ad ospitare la competizione del 2024.




Il Sindaco: “La Coppa è nostra”

america's cup barcellona 1
L’annuncio del primo cittadino della città catalana su Facebook

Barcellona vince il derby spagnolo con Malaga e si aggiudica la prossima America’s Cup. A darne la notizia è Ada Colau, sindaca della capitale della Catalogna, con un post su Facebook. “Attenzione, abbiamo grandi notizie per lo sport e l’economia della città: Barcellona ospiterà la Coppa America nel 2024!”: sono queste le parole della sindaca. Non ce l’ha fatta, alla fine, la ricca proposta di Malaga a convincere Team New Zealand, la squadra vincitrice della scorsa edizione incaricata di decidere la sede in cui difendere il titolo. Ha prevalso, pertanto, la grande tradizione sportiva della capitale catalana, abituata storicamente ad ospitare eventi di questo calibro.




LEGGI ANCHE: Vesuvio Race 2022: il racconto della terza edizione e le classifiche

Barcellona era entrata, nelle ultime due settimane, di prepotenza tra le candidate più attendibili per ospitare la Coppa, generando un vero e proprio derby spagnolo con la città andalusa. Sono apparse più staccate, negli ultimi giorni, le altre candidate, ovvero Cork in Irlanda e Jeddah in Arabia Saudita, con Grant Dalton, capo dei kiwi, che era volato in Spagna per discutere le due proposte spagnole. Ha pesato sulla città saudita, indubbiamente, la situazione geopolitica attuale non delle migliori e la bocciatura di Sir Ben Ainslie, che ha affermato che “ci sono candidate migliori”.

Sembrava già una cosa certa ma ora ne abbiamo la conferma: la Coppa America torna nel nostro continente. Si tratta di una grande occasione per i tifosi di Luna Rossa, che potranno seguire il loro team in orari accessibili e, perché no, magari anche dal vivo.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Pedote torna in nona posizione: cambio di fronte al Vendée Globe

Redazione

Marina di Ragusa, la Motonautica Boretto Po vince il World Cup Offshore classe 3D 2019

Fabio Iacolare

Vendée Globe: problemi ai foil per Dalin, adesso Ruyant è primo

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.