Diporto

Heron Yacht, debutto internazionale per il progetto Heron 38


Il cantiere Heron Yacht partecipa al Palma International Boat Show (stand A44) attraverso l’accordo di collaborazione perfezionato da pochi giorni con un nuovo agente, Nautical Technologies, che può contare su esperienza consolidata e conoscenza anche del mercato spagnolo.

La scena internazionale si addice alla presentazione del modellino Heron 38, nuovo progetto in via di definizione nel cantiere di Fiumicino che, dopo aver venduto il primo Heron 56, è oltretutto già attivo, in parallelo, sulla realizzazione dello scafo N.2

Il design è stato sviluppato dallo studio SC Superyacht Design di Roma mentre lo scafo, perfettamente derivato da quello del suo progenitore Heron 56, è opera dell’architetto Massimo Picco.

La carena mantiene quindi le stesse linee d’acqua con superfici di carena completamente lisce, prive di pattini di sostentamento idrodinamico, step e redan per garantire minima resistenza all’avanzamento, ottime doti di navigazione e consumi limitati.

Il primo 38’ sarà in versione cabinato e, a scelta dell’armatore, potrà montare una motorizzazione  entrofuoribordo (2 x Volvo Penta D6 – 400 hp DuoProp Stern Drives) oppure fuoribordo (2×350 hp).

Heron 38 ricalca il design della sorella maggiore in tutti i suoi dettagli compreso il roll-bar aggettato verso proravia. Nelle varie configurazioni esterne, per aumentare le zone d’ombra, è prevista su richiesta l’installazione di una serie di pali di supporto (con alloggiamenti dedicati) per tende a protezione degli ospiti.

Relativamente agli interni, sostanziali le differenze tra la versione entrobordo e quella fuoribordo per le maggiori volumetrie disponibili nella versione equipaggiata con motorizzazione fuoribordo.

Le personalizzazioni prevedono comunque la scelta di layout studiati a secondo delle esigenze specifiche con possibilità di cabina matrimoniale e toilette in varie disposizioni.

Leggi anche

Genova, presentata l’edizione 2019 del Salone Nautico

Fabio Iacolare

Linea notte DAYTONA: comfort allo stato puro

Fabio Iacolare

Il Gruppo Azimut Benetti protagonista alla serata di gala dei World Yachts Trophies

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.